GM Brokering, vendita di barche a motore e vela usate, Termini Imerese, Palermo

Antivegetativa barca: cos' e a cosa serve

tanti articoli utili su tutte le novità dal mondo della nautica

Antivegetativa barca: cos' e a cosa serve

Antivegetativa barca: cos' e a cosa serve

data pubblicazione articolo 10 mar 2023
Autore articolo Postato da:
Numero click 148 Click

Come dice la parola stessa, l’antivegetativa è una sostanza che protegge la barca dagli organismi marini che, inevitabilmente, vi si depositano.

Sull’argomento dell’antivegetativa per la barca gli appassionati sono sempre molto recettivi, perché i dubbi e le domande su questo prodotto non finiscono mai. Cominciamo col dire che questa sostanza è importante per il natante, e va utilizzata periodicamente. Se non si seguono queste regole, gli scafi si riempiranno di vegetazione che sarà ancora più difficile da eliminare.

Il motivo per cui l’antivegetativa esiste è di evitare/rallentare lo sviluppo di vegetazione marina, proteggendo lo scafo internamente ed esternamente.

Infatti, una delle nozioni che molti non conoscono, è che la vegetazione si sviluppa non solo fuori l’imbarcazione ma anche internamente, ricavandosi uno spazio nella pellicola di vernice che riveste la barca.

A maggior ragione il suo utilizzo è ancora più importante.

Velocità della barca

Ebbene sì, l’antivegetativa per barca “accelera” la velocità della stessa.

I regatisti più esperti lo sanno, curare la propria barca periodicamente con un’antivegetativa di qualità assicura maggiore velocità. Il motivo è molto semplice: la vegetazione cresciuta sullo scafo creerà un notevole attrito e un peso superfluo, due cose che impediranno all’imbarcazione di raggiungere la velocità desiderata. Non è un caso che uno dei consigli che diamo ai nostri clienti prima di una regata consista proprio nel pulire la barca fino in fondo, per eliminare ogni resistenza all’avanzata. Questo è un problema che interessa sia le barche a vela che quelle a motore. Un altro aspetto riguarda la natura e l’inquinamento: una barca più pesante e sporca consumerà più carburante, e questo è sicuramente un aspetto su cui riflettere se si vuol godere di un mare pulito.

La sicurezza dell’imbarcazione dipende dalla pulizia

Anche questo punto di vista può passare in secondo piano ma è, in realtà, importantissimo. Poiché sull’imbarcazione la vegetazione cresce in maniera disordinata e frastagliata, questo incide sul bilanciamento dello scafo. Il tutto si traduce in una barca meno governabile del normale, diventando un elemento pericoloso per le persone a bordo.

Come abbiamo visto, i pericoli della mancata applicazione dell’antivegetativa per barca non sono solo di natura estetica. Consigliamo di trattare frequentemente la propria imbarcazione, soprattutto se durante la stagione fredda è parcheggiata fuori dall’acqua.

Prima di tornare a navigare, un trattamento profondo e accurato sarà un passaggio fondamentale di cui occuparsi.

Fonte: https://nauticaitalia.com
Posted on Giugno 7, 2022 by Pierpaolo Ramondetta   

 

E' di essenziale importanza eseguire ordinariamente queste manutenzioni se vogliamo viaggiare tranquilli, ottenendo anche il massimo delle prestazioni e della bellezza della propria imbarcazione.
Il nostro consiglio, per coloro che si trovano nelle nostre zone (da Palermo a Termini Imerese) è venire nel nostro cantiere ubicato a Termini Imerese, in modo che garantiamo la massima efficienza nelle manutenzioni che effettueremo nella vostra imbarcazione.
 

Tags: #gmbrokering